Google+ Salvatore Gabrielli: febbraio 2014

Tutto il mio Blog

domenica 23 febbraio 2014

L'Italia che se ne va.

Quanto conta il nostro passato?
Chi siamo senza passato?
Lasciamo andar via la migliore Italia, quella rurale per perderci nei meandri di intricati intestini di cemento ed indifferenza.
Se solo vedessimo da vicino lo stato di abbandono dei paesini di montagna, forse, ci vergogneremmo di quando stiamo perdendo e a cosa stiamo voltando le spalle.


mercoledì 5 febbraio 2014

Il mondo è uno specchio

Se riuscissimo a guardarci veramente dentro, come forse ognuno di noi dovrebbe fare,  se potessimo farlo con la semplicità e la forza con cui lo fa la natura saremmo degli esseri migliori.
Spesso dimentichiamo le nostre vere necessità che vanno oltre al cibarci e cose di questo tipo, tutti noi al giorno d'oggi abbiamo fame di verità ma quelle che più ci servono riguardano noi stessi.
Se solo riuscissimo a non avere paura di essere quello che siamo e di guardare la nostra immagine senza paura e senza preconcetti.


domenica 2 febbraio 2014

Tutti uguali

Siamo diversi, abbiamo facce diverse, amori diversi, vite diverse. Sono pochissime le cose che abbiamo in comune eppure siamo omologati al pensiero massificato.
Siamo tanti manichini e abbiamo porte uguali anche se siamo diversi. Le porte sono le scelte create e poste per renderci ancora una volta simili nell'obbedire. Dove sta la libertà?